S E R V E   A I U T O ?

News torneo

Per l’intrepido Pavone assalto riuscito: piantato in League 2 il vessillo del vincitore

di Stefano Ristori

del 03 febbraio 2018



Incursione proficua quella portata a termine da Pietro Pavone, neo-campione di League 2 Milano Novak. Il debuttante tennista milanese ha infatti approntato un’offensiva tecnico-tattica con cui, partita dopo partita, ha raggiunto il vero bersaglio sensibile di tutta l’operazione, quello della vittoria finale.

L’atto conclusivo del torneo è stato disputato al Centro Sportivo Pavesi. Avversario nel main event un altro esordiente, il concittadino 38enne Francesco Rungi, una vera e propria spina nel fianco che già aveva creato seri problemi al vincitore durante il loro primo conflitto nel round robin.

In entrambe le situazioni Pietro ha saputo gestire con attenzione le proprie forze ed operare al meglio, soffrendo ma superandolo sul filo di lana del tie break decisivo nel primo confronto, in maniera invece più risoluta nella sfida finale conquistata con il punteggio di 6-4, 6-2.

Nonostante la giovane età Pavone ha dimostrato scaltrezza e sagacia tattica da vendere, con un tennis preciso ed efficace degno di un veterano. Per il ragazzo di Milano e per Rungi promozione in Premier, il più difficile campo di battaglia in cui la sopravvivenza va guadagnata punto su punto.

Centro Sportivo Pavesi di Milano, League 2 Milano Novak

Finale: Pietro Pavone b. Francesco Rungi 6-4, 6-2